Artisti

LINO PATRUNO

Lino Patruno è un musicista e compositore di formazione jazzistica. Ha avuto modo di collaborare con i più grandi maestri del jazz, suonando nelle sessioni di registrazione dei loro album. Ha inoltro composto i commenti musicali per molti film per il cinema e la televisione, tra cui "Guerra di spie", serie diretta da Duccio Tessari, con Jean Rochefort, Marisa Berenson ed Enrico Maria Salerno.

BIXIO-FRIZZI-TEMPERA

BIXIO-FRIZZI-TEMPERA

I tre compositori Franco Bixio, Fabio Frizzi e Vincenzo “Vince” Tempera hanno collaborato nella realizzazione di numerose colonne sonore per il cinema italiano, spaziando tra vari generi. Il loro più grande successo è senza dubbio la soundtrack del film “Fantozzi” di Luciano Salce (1975). Celebri anche le colonne sonore di “Febbre da cavallo” e “I quattro dell’apocalisse”. Il tema del film “Sette note in nero” di Lucio Fulci è stato utilizzato da Quentin Tarantino nel suo capolavoro "Kill Bill vol. 1".

IL REALE IMPERO BRITANNICO

Nel 1975, i Goblin Claudio Simonetti, Massimo Morante, Walter Martino e Fabio Pignatelli, oltre al cantante Tony Tartarini firmano la colonna sonora del film "Perché si uccidono", che vede anche la partecipazione di Edda Dell'Orso.

LUIGI MALATESTA

Insieme ad Alessandro Brugnolini ha composto numerose colonne sonore per il cinema di genere italiano. Alcuni brani firmati dal celebre duo anticipano fortemente le atmosfere beat e lounge.

ADRIANO PAPPALARDO

ADRIANO PAPPALARDO

La carriera da cantante di Adriano Pappalardo inizia con l'incontro magico con Mogol e Battisti che ne apprezzano subito le doti canore da soul man e lo introducono nel mondo discografico. Il successo arriva alla fine degli anni 70 con "Ricominciamo", brano che esalta le doti da cantante "urlatore". Per Cinevox inciderà nella metà degli anni 80 il brano "Vengo con te" con il piccolo figlio Laerte.

Ricerca

Nel corso degli anni, la Cinevox Record ha collaborato con i più celebri compositori di colonne sonore, oltre che con numerosi significativi artisti di musica jazz, world, pop e rock.